Igiene Orale

Igiene orale

L’igiene orale si occupa del mantenimento dei livelli di salute del cavo orale prettamente tramite pratiche di pulizia dei denti usando diversi metodi e strumenti professionali e domestici.

Già da piccoli i nostri genitori ci hanno abituato a “lavare i denti” allo scopo di abituarci alla routine di compiere questo gesto per mantenere in buono stato la pulizia dentale. Quando non espletiamo questo adempimento per diverso tempo la carica batterica anche detta “flora” contenuta intrinsecamente all’interno della nostra bocca aumento portando al rischio di attivare delle patologie che possono diventare anche gravi.

Per prevenire l’aumentare della carica batterica nella nostra bocca è pertanto necessario impiegare una serie di provvedimenti che possiamo adottare sia a casa che a scuola che al lavoro.

Vediamo quali:

Quali sono gli adempimenti per una corretta igiene orale

  1. Lavarsi i denti
  2. Usare il filo interdentale
  3. Usare il colluttorio

Lavarsi i denti

E’ necessario lavare i denti per non meno di due minuti al giorno sfregando le pareti verticali dei denti con le punte delle setole dello spazzolino usando un dentifricio non irritante per le gengive per prevenire la produzione ed il deposito di tartaro.

Di recente sul mercato sono comparsi gli spazzolini elettrici sia a testa rotante che sonici ed entrambi aiutano a produrre un ottimo risultato senza danneggiare le gengive.

Il filo interdentale

Il filo interdentale serve a rimuovere i depositi di cibo rimasti incastonati tra i denti e le gengive sia dal lato interno della bocca che da quello esterno.

Il colluttorio

Al termine delle operazioni di lavaggio dei denti è preferibile usare un colluttorio a base non alcolica per abbattere la carica batterica residua e per rimuovere ulteriori residui di cibo rimasti incastrati in mezzo ai denti facendo risciacqui energici e risciacquando ulteriormente con acqua al termine.

 

Quante volte al giorno

E’ necessario che queste funzioni vengano svolte in modo ripetuto più volte al giorno non meno di due ma è meglio che siano tre.

La visita di controllo

Inoltre è di fondamentale importanza effettuare una visita odontoiatrica di controllo per prevenire eventuali patologia in via di formazione o per intervenire prima che i sintomi di una patologia ormai in corso possa svilupparsi arrencando danni sempre più gravi all’interno della nostra bocca.

 

Precedente Costi e prezzi Successivo Odontoiatria