Ortodonzia Roma: gli apparecchi per i denti

Ortodonzia Roma


Di cosa si occupa l’ortodonzia

L’ortodonzia è la branca dell’odontoiatria che si occupa delle malocclusioni.
Il termine “Mallocclusioni” indica l’errata chiusura della bocca riferendosi in particolare all’allineamento delle arcate dentarie.
Si occupa inoltre di allineare in modo corretto anche i singoli denti che per motivi congeniti potrebbero erompere storti(disallineati).
I denti dovrebbero erompere allineati rispetto ai denti vicini ma non sempre questo succede.
Per poter allineare nuovamente i denti e le arcate nella posizione desiderata si usano gli apparecchi per denti.

Tipi di apparecchi dentari

Esistono diversi tipi di apparecchi per i denti:
L’apparecchio fisso che consente di allineare sia le arcate sia i singoli denti.
Per allineare le arcate ed avere maggiore elasticità di utilizzo è preferibile l’apparecchio mobile funzionale.
L’apparecchio invisibile è preferibile per chi non intende rinunciare all’estetica e ha necessità di allineare le sole arcate dentarie.
e quelli di ultima generazione che mirano a rispettare sopratutto l’estetica: gli apparecchi trasparenti, la marca preferita dai consumatori sul mercato risulta essere Invisalign®.

Quanto tempo impiegano gli apparecchi per allineare i denti

Per poter allineare i denti nella posizione ottimale è necessario parecchio tempo: mesi e addirittura anni.
E’ necessario comprendere che le ossa, i legamenti, le gengive si devono adattare alla nuova posizione costantemente nel tempo rispetto a quella di partenza.

Portare l’apparecchio dentale è doloroso?

Più è lento il processo per portare i denti e le arcate dalla vecchia alla nuova posizione e meno doloroso risulterà portare gli apparecchi per i denti.
Quando si registrano gli apparecchi fissi e mobili e quando vengono sostituite le mascherine degli apparecchi trasparenti all’inizio è possibile sentire un po di dolore ma forse è megluo parlare di fastidio.
Il fastidio piano piano scompare con l’adattarsi dell’intero apparato masticatorio al nuovo vincolo di posizione imposto dagli apparecchi.

Quanto costa?

Di questo argomento parleremo in una pagina specifica dal titolo “apparecchio fisso costo“.

Chiedete al vostro ortodontista di illustrarvi le diverse possibilità di scelta in funzione dei costi, per essere messi nella condizione di garantirvi il miglior rapporto tra costi e benefici.
E’ sempre bene farsi fare un preventivo che eventualmente può essere discusso con il vostro odontoiatra di fiducia.
Approfondimenti

Per approfondire l’argomento potete consultare un articolo simile dal titolo “ortodonzia roma” sul dominio dentisti-roma.000webhostapp.com.

 

Precedente La differenza tra lo spazzolino da denti manuale e lo spazzolino elettrico Successivo Estetica dentale